Grosse novità per i fan di Zerocalcare: nuovo fumetto e statuette

Cari gattacci, ormai quando vi scrivo sapete che è per qualcosa di molto importante. È anche oggi non sono da meno, visto che si parla di novità riguardanti Zerocalcare.

Per chi non lo conoscesse, Zerocalcare è un noto fumettista di Rebibbia, che durante il lockdawn si è fatto conoscere oltre il suo mezzo di riferimento con la serie animata “Rebibbia quarantine”.

Attualmente trovate il suo nuovo libro, Scheletri, in libreria e su Amazon

Ma Zerocalcare non ha intenzione di fermarsi. Infatti sul profilo Facebook di Bao Publishing, l’editore dell’autore, è stato annunciato una nuova opera prevista per il 12 novembre.

Il nuovo libro si chiamerà “A babbo morto. Una storia di Natale”. L’opera sarà un ibrido tra fumetto, libro illustrato e dossier d’inchiesta che ci racconterà la verità dietro l’impero del vecchio ciccione vestito di rosso.

L’opera sarà composta da ottanta pagine, copertina cartonata e avrà un costo di €11, anche se potete prenotarla su IBS con il 5% di sconto a €10,45.

Ma ora tenetevi forte alla sedia che stiamo per volare nell’iperspazio della figaggine nerd. Infatti Centauria, in collaborazione con Bao Publishing, porterà in edicola le statuette di Zerocalcare.

L’Armadillo, il Panda, l’Amico Cinghiale, Sarah, Secco, gli amici, la famiglia, i demoni e i consiglieri immaginari…: tutti gli irresistibili personaggi che rendono “Zerocalcare” il fumetto più eclettico e originale nel panorama italiano. Per la prima volta in riproduzioni 3D, fedeli in ogni minimo dettaglio ed espressione, dipinte a mano e create su disegni originali dell’autore e sotto la sua diretta supervisione artistica! Un fascicolo con tanti contenuti esclusivi tra cui: una tavola a fumetti inedita e l’intervista a puntate “Zero racconta Calcare”. Una scheda biografica del personaggio allegato.

Dal sito dell’editore

Il piano prevede 50 uscite ognuna ogni due settimane al prezzo di €12,99 a statuetta. La prima uscita sarà disponibile dal 31 ottobre in edicola.

E voi gattacci comprerete le statuette? E cosa ne pensate di Zerocalcare ? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *