The Wonderland: un’Alice nel Paese delle meraviglie tutta orientale

Un recente film che richiama l’iconica pellicola ispirata al romanzo di Lewis Carroll. Su Amazon in prenotazione al miglior prezzo un’edizione speciale

The Wonderland (o Birthday Wonderland) è un film d’animazione giapponese del 2019, scritto da Miho Maruo e diretto da Keiichi Hara. Quest’ultimo famoso per essere regista e sceneggiatore dell’iconico e scorretto anime Shin-chan. Sapete quello del bambino un po’ stronzetto che mostrava sempre il proprio sedere come segno distintivo. So che ve lo ricordate tutti qui.

Questa pellicola però si discosta di moltissimo da quel tipo di anime, non vi preoccupate. È infatti ispirato al romanzo per bambini del 1988 dal titolo “Lo strano viaggio attraverso la cantina” (Chikashitsu kara no fushigi na tabi) di Sachiko Kashiwaba.

La protagonista è Akane, una giovane ragazza insicura e con poca fiducia in se stessa. Il giorno prima del suo compleanno viene mandata dalla madre al negozio di Chii, un’amica di famiglia. Mai avrebbe immaginato che proprio in quel negozio avrebbe incontrato un misterioso alchimista di nome Hippocrate insieme al suo fidato assistente Pipo. I due le confidano di essere in missione per salvare il mondo e da lì comincia la sua avventura. La cantina di Akane è infatti collegata ad un mondo fantastico, Wonderland in cui la giovane verrà scambiata per la “dea del vento verde“, un personaggio leggendario con il compito di salvare il principe del regno e permettere la cerimonia del taglio della goccia, in grado di salvare questo mondo dalla siccità. Il cattivo di turno è un uomo di metallo dal nome Zan Gu.

Di primo acchito la trama del film e lo stesso titolo riportano alla mente il classico Alice nel Paese delle meraviglie: una giovane ragazza catapultata in un mondo del tutto nuovo e sconosciuto. Qui però ne troviamo una versione particolare, tutta orientale, con richiami alla cultura del Giappone, rivisitata per l’occasione.
Come stile di animazione invece la pellicola ricorda molto i capolavori dello Studio Ghibli, ovvia fonte di ispirazione. Non manca però il tocco originale ed unico di Ilya Kuvshinov, character designer russo, che discosta piacevolmente il film dall’universo di Miyazaki. Lo stile dell’artista è diventato infatti popolare ed inconfondibile grazie alla sua iconica tecnica, particolarmente individuabile nei volti dei personaggi, arricchita da una palette di colori incredibilmente vividi.

Da sinistra Akane, Hippocrate e Chii

La trama è sicuramente interessante come anche il comparto grafico, rappresentato da un’artista unico nel suo genere. Un film a cui sicuramente darò una possibilità e secondo me dovreste farlo anche voi, nel caso ancora non lo abbiate visto. In Italia, infatti, i diritti del film sono stati acquisiti dalla Dynit che ha distribuito il film sulla piattaforma Amazon Prime Video.

Dove prenotare The Wonderland al miglior prezzo?

Se però la pellicola vi ha particolarmente affascinato, allora vi consiglio la speciale edizione in DVD o Blu-Ray che trovate attualmente su Amazon al miglior prezzo (la versione Blu-ray è a €19,33 anziché €̶2̶4̶,̶9̶9) e con il prezzo minimo garantito!

Sto parlando dell’edizione First Press con all’interno un Booklet da 32 pagine con interviste e curiosità e una special card, in uscita il 26 febbraio 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *