I Sette Samurai di Kurosawa tornano a febbraio in Blu-ray con un’edizione speciale

In data 10 febbraio – ma รจ giร  disponibile il preordine – I Sette Samurai di Akira Kurosawa torna in una nuova imperdibile edizione speciale. Si tratta del film che, pochi anni dopo la vittoria di Rashomon a Venezia, ha definitivamente e inconfutabilmente proiettato il regista nell’olimpo dei mostri sacri del cinema internazionale. Oggi, a decenni di distanza dall’uscita della pellicola che risale al 1954, questa รจ amata, studiata e celebrata: la gigantografia di un’immagine tratta da essa fa bella mostra di sรฉ all’ingresso dei celebri Toho Studios di Tokyo.

Considerata una delle opere piรน importanti della storia del cinema in generale, I Sette Samurai ha ispirato diversi remake con le piรน disparate ambientazioni (ne esiste anche una versione anime), serie televisive ed รจ stato anche omaggiato dal mondo dei fumetti venendo citato, ad esempio, dalla DC Comics.


Toto Studios Tokyo

Stiamo dunque parlando di una pietra miliare del cinema dal peso immenso, che non dovrebbe mancare in nessuna collezione che si rispetti. E anche se il film รฉ probabilmente preceduto dalla sua fama e non necessita presentazioni, vediamo di cosa tratta nel dettaglio per dare a chiunque la possibilitร  di avvicinarsi a questo capolavoro.

Nel Giappone del XVI secolo, un piccolo villaggio di poveri contadini viene barbaramente razziato da quaranta predoni che rapiscono le donne e ammoniscono che faranno ritorno per il periodo del raccolto. Terrorizzati ma decisi a far fronte alla minaccia, gli abitanti decidono dunque di assoldare dei ronin, ovvero dei samurai mercenari senza signore, che si rivelano perรฒ particolarmente avidi. Alla fine sarร  il vecchio Kambei Shimada a cedere compassionevolmente alle suppliche dei contadini e mettere insieme un manipolo di altri sei samurai che vedrร  al suo interno una pletora di uomini completamente diversi tra loro.

E sta anche qui gran parte della potenza del film di Kurosawa, nella ricchezza della caratterizzazione di ogni singolo personaggio. Nonostante il film sia un dramma storico in stile jidai-geki, con splendide scene di combattimento e maestose ricostruzioni d’epoca, riesce a soverchiare e travalicare qualsiasi confine dettato dalle etichette di genere grazie alla profonditร  penetrante delle interazioni umane. In tal senso una menzione particolare va riconosciuta al grande Toshiro Mifune, attore feticcio del regista con cui ha collaborato per ben 16 volte nell’arco della sua fulgida carriera, che qui interpreta Kikuchyo, un bugiardo sbruffone che si spaccia per un potente guerriero, salvo poi venire smascherato dagli altri samurai, di cui in seguito riuscirร  comunque a riconquistare la fiducia. Mifune ha sempre rappresentato l’antieroe inquieto, opposto alla classica figura del nobile samurai asservito alla casta tipico del cinema imperialista giapponese, riuscendo cosรฌ ad incarnare perfettamente sullo schermo la volontร  di Akira Kurosawa. La loro รจ stata senza dubbio una delle piรน fruttuose e longeve collaborazioni nel mondo della celluloide.


Il 10 febbraio uscirร  una nuovissima edizione speciale del film con 3 dischi Blu-ray che si annuncia veramente ricca e che vi potete accaparrare giร  in preordine su Amazon con un prezzo di lancio davvero degno di nota.

Questo cofanetto contiene:

  • Il doppiaggio dโ€™epoca (molto ambito e ricercato dai cinefili collezionisti) e il ridoppiaggio
  • Disco 1 con versione integrale da 207′ ca.
  • Disco 2 con versione cinematografica italiana 105′ ca.
  • Disco 3 con gli extra:
    • – DIETRO LE QUINTE in HD 49โ€™11โ€
    • – MY LIFE IN CINEMA: INTERVISTA CON AKIRA KUROSAWA in HD 116โ€™
    • – TEASER
    • – 3 TRAILER CINEMATOGRAFICI
    • – GALLERIA FOTOGRAFICA
  • Booklet curato da Marco Giusti, autore dei programmi RAI โ€œBlobโ€ e โ€œStracultโ€.
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Non ci sono prodotti nel tuo carrello.