Le 5 migliori app per guardare film e serie TV con gli amici

Una delle attività preferite nel mondo dalle persone è spesso quella di guardare film o serie tv in compagnia degli amici. Serate all’insegna del divertimento e della convivialità. Tutto questo è diventato purtroppo un ricordo lontano a causa delle restrizioni che stiamo vivendo per combattere il COVID-19.

Per fortuna però esistono alcune app o estensioni apposite che permettono la visione di gruppo di qualsiasi media voi vogliate: dai video su YouTube ai film su Netflix. Per rendere questo periodo un po’ meno solitario durante le nostre maratone cinematografiche o televisive.

Nell’articolo di oggi cercheremo di consigliarvi alcune tra le migliori app che dispongono di questa stupenda e calzante funzionalità. È importante anche sottolineare che tutte le app di cui vi andremo a parlare hanno una caratteristica in comune: l’essere gratuite.

1. Netflix Party

Partiamo dal più famoso che sicuramente molti di voi hanno anche già utilizzato: Netflix Party!

Un’estensione specifica per Chrome, che permette a un numero illimitato di amici, la visione contemporanea di opere presenti su Netflix. La cosa più interessante è che basta che soltanto l’host principale (l’ospitante) abbia l’estensione. Potrete quindi appioppare facilmente la responsabilità a qualche vostro amico.

Ciò che lo caratterizza è anche un’interfaccia estremamente semplice ed intuitiva. Un gioco da ragazzi è anche la sua attivazione. Basta infatti aprire Netflix sul proprio browser, scegliere l’opera che si vuole vedere, attivare l’estensione che ora è visibile in alto sulla destra dello schermo, accanto alla barra di ricerca, premendoci sopra, e infine condividere con la nostra compagnia il link che ci viene fornito.

Per non farci mancare niente, Netflix Party permette anche la comunicazioni tra le parti, grazie ad una chat che appare sulla destra dello schermo, dove si possono condividere opinioni o semplici chiacchierate.

Pro:

  • Solo l’host deve installare l’estensione su Chrome
  • È totalmente gratis

Contro:

  • Si può solo chattare con gli amici
  • Funziona solo con Netflix
  • Tutti gli amici devono essere abbonati a Nerflix

2. Watch2gether

Qui più che di App o estensione si dovrebbe parlare di semplice pagina web, perchè questo è. Utilizzabile quindi sia su PC che su qualsiasi altro device con connessione a internet.

Per usufruire dei suoi servizi non è richiesta neanche l’iscrizione. Per farlo funzionare basta entrare sul sito e premere sul tasto: crea una stanza, al centro della pagina. Una volta entrati possiamo vedere l’aspetto finale della nostra stanza di condivisione.

Su Watch2gether è possibile guardare video provenienti da varie piattaforme come Instagram, YouTube, Twitter, Twitch e molti altri. Basta infatti selezionare la piattaforma sul quale è presente il video da noi desiderato nella barra al centro della schermata della stanza appena creata, sulla sinistra, e poi inserire il link diretto. E il gioco è fatto. Ora non resta che condividere il link che appare sulla barra di ricerca di Chrome con gli amici ed iniziare la visione.

Anche questo sito è molto semplice da usare e implementa una nuova funzione rispetto alla precedente: oltre alla chat a bordo schermo permette anche di attivare la webcam e il microfono. Trovate il comando in basso nello schermo. Così potrete essere molesti con i vostri amici non solo in chat ma anche parlando a voce.

Una volta scelto il video, inoltre, ci appariranno sotto lo schermo principale alcuni consigli di visione a seconda della piattaforma scelta. Si può addirittura creare una playlist a seconda dei nostri gusti.

Gli unici difetti che abbiamo riscontrato sono la presenza di qualche banner pubblicitario, comunque non invasivi e lo schermo di visione di ridotte dimensioni. Potete vederlo nell’immagine qui sopra. È possibile altresì ingrandirlo ma questo vi impedirà di leggere la chat o vedere le facce dei vostri conoscenti.

Pro:

  • Consente di guardare assieme video su YouTube e Twitch
  • È totalmente gratis
  • Si possono attivare audio e webcam

Contro:

  • Ha le pubblicità
  • Se apri a tutto schermo non si vedono le webcam
  • Non puoi guardare molti film e serie TV, a meno che non siano su YouTube

3. TwoSeven

Molto utile nel caso siate abbonati a Prime Video! Fra questi vari siti o app è infatti l’unico a supportarlo. Per usare TwoSeven basta scaricare l’estensione per Chrome a cui vi porterà il sito stesso. Non dimentichiamo la possibilità di condivisione anche per Netflix e di video YouTube e Vimeo.

Una volta arrivati sul sito vi chiederà di creare un account. A questo punto potete iniziare la visione, premendo il tasto: Start Watching. Ora il sito vi chiederà se volete che ci sia la possibilità di attivare microfono e webcam o se volete essere voi il re della stanza e avere potere decisionale sugli altri. Vedete voi, in base anche agli amici che avete. È comunque presente anche una semplice chat, che si può ridurre ad icona a seconda delle esigenze, in basso a sinistra.

Una volta nella stanza dovrete scegliere una delle varie piattaforme da cui volete vedere i video, li trovate sopra lo schermo sulla sinistra. Grazie all’estensione precedentemente scaricata premendo per esempio su Amazon o Netflix vi porterà direttamente sulla pagina per il login. Ora non vi resta che farlo, scegliere il film e iniziare la visione.

Adesso tocca agli amici. Sulla barra in alto a destra troverete delle icone a forma di personcine. Se avete aggiunto i vostri amici alle Friend List allora basterà invitarli da lì, altrimenti dovrete copiare il link della stanza e condividerlo con loro. Simple Enough.

Purtroppo però per accedere ad alcuni servizi come Disney+ e Hulu è necessario pagare un abbonamento.

Pro:

  • Si può guardare Prime Video, oltre a Netflix e YouTube
  • Si possono attivare webcam e audio

Contro:

  • Per guardare Disney+ bisogna pagare un abbonamento
  • Tutti gli spettatori devono essere abbonati alle piattaforme di streaming per poter guardare film e serie

4. Scener

Anche questo servizio permette il suo utilizzo scaricando semplicemente l’estensione Chrome. Ricorda molto nella funzionalità Netflix Party. Infatti dopo aver scaricato l’estensione e averci premuto sopra, apparirà una lunga barra verticale sulla destra dello schermo ed è da lì che potrete gestire la condivisione. L’app permette di chattare e attivare webcam e microfono, per un massimo di 10 persone. Sulla sinistra rimarrà invece intatta la vostra pagina browser da cui potrete gestire la navigazione e ciò che volete guardare. N.B. Scener funziona soltanto con Netflix.

Lo show da guardare rimarrà quindi sulla sinistra, mentre sulla destra avrete le facce dei vostri amici intenti nella visione o a parlare tra loro, dipende. Per invitare i vostri conoscenti alla visione basterà condividere il codice che appare una volta aperta la propria stanza. Anche le altre persone dovranno aver scaricato l’estensione di Scener. In alternativa potete aggiungerli nella vostra lista amici e invitarli direttamente da lì.

La gestione della serie o del film che si sta guardando è affidata a chi crea la stanza che ha ora il potere di mettere in pausa o di cambiare direttamente la serie tv. Il potere è dato grazie ad un metaforico telecomando, che appare come icona in alto a sinistra nella barra sulla destra. Chi detiene il telecomando può però decidere di passarlo ad altri amici presenti in stanza, dando così a loro il controllo. Per farlo basta afferrare l’icona del telecomando e trasportarlo sul nome dell’amico a cui si vuole affidarlo.

Pro:

  • Ha un’interfaccia molto bella
  • Si possono attivare webcam e audio

Contro:

  • Tutti devono installare l’estensione su Chrome
  • Si può guardare solo Netflix
  • Tutti devono essere abbonati a Nerflix per poter guardare film e serie

5. Skype

Last but not least, troviamo i programmi di condivisione dello schermo, ma in particolare Skype: la già utilizzatissima applicazione di messaggistica consente infatti di condividere il proprio schermo e di far quindi vedere a tutti costa si sta guardando in quel momento, senza limiti di piattaforma e senza che anche i nostri amici siano abbonati a quelle piattaforme.

In più, ovviamente, è possibile contemporaneamente guardarsi in faccia e chiacchierare con le webcam.

Pro:

  • Non c’è limite ai contenuti video che si possono vedere, potrebbe anche essere un film che abbiamo acquistato in disco o in digitale
  • Solo l’host dev’essere abbonato ai servizi di streaming
  • Si possono attivare webcam e audio

Contro:

  • Tutti devono avere Skype
  • La qualità dello streaming potrebbe essere scadente a seconda della connessione dell’host

La lista è finita gente. Spero abbiate trovato almeno un app di vostro gradimento e di esservi stati utili. Ora potete andare a spargere il verbo e continuare a fare binge-watching selvaggio con i vostri amici. Responsabilmente però, mi raccomando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *